Cambierà la tua percezione di stile
Italiano Inglese Russo
Tensostrutture e tendostrutture: dalle geometrie ricercate alle soluzioni di architettura autoequilibrata
share:
Like Like

L'idea di realizzare una soluzione strutturale che privilegi una forma architettonica di pregio, rientra appieno fra le potenzialità che può esprimere una tensostruttura.

Quello di cui l'architettura può essere artefice nella costruzione di palazzi, edifici, fabbricati di diversa tipologia, si può assimilare perfettamente alla progettazione di una tensostruttura.

Perfette per ospitare un evento di prestigio, una festa di paese, uno spazio dove praticare sport e tanto altro ancora, le tensostrutture sono una risposta architettonica armoniosa laddove, alla necessità di creare una copertura si abbina l'utilizzo di elementi estremamente leggeri, flessibili, dai costi contenuti.

Il tema della leggerezza, ricercato da sempre in architettura, caratterizza anche le tensostrutture
È soprattutto il tema della leggerezza a contraddistinguere una realtà come quella delle tensostrutture, con soluzioni che non disdegnano la ricercatezza nel design.
Ed è questa sensazione percettibile di levità, estremamente apprezzata in architettura già nei secoli scorsi, che permette di realizzare strutture uniche, che per esigenze funzionali devono essere anche solide e ben piantate a terra.

Quella delle tensostrutture è un'architettura improntata alla stabilità strutturale.
Dalle forme più varie, e dalle geometrie morbide, le tensostrutture sono un esempio di efficienza perché ogni elemento è indispensabile. Lo è la parte tessile sovrastante, lo sono i cavi che seguono perfettamente la forma del tessuto, al pari dei giunti di ancoraggio e dei pilastri che strutturano lo scheletro.
Le tensostrutture di grandi proporzioni vengono ideate e montate per restare per lungo tempo, mentre le strutture più piccole, facili da smontare, sono temporanee e possono ospitare eventi che non si protraggono nel tempo.

Il mercato consente di trovare la soluzione ottimale, scegliendo fra l'acquisto di strutture nuove ed usate e il noleggio.

La tendostruttura, un sistema costruttivo complesso
Segni particolari la duttilità
La differisce sostanzialmente dalla tensostruttura.
Conosciute anche con il nome di tendoni, collocate temporaneamente o in maniera permanente, possono contare su due parti, che si integrano perfettamente: una sottostruttura realizzata in travi e pilastri in alluminio e acciaio, e una sovrastruttura in materiale tessile collocata a copertura.

Parlando di tendostrutture è corretto chiarire che si tratta di un esempio concreto di architettura autoequilibrata che, differentemente dalle tensostrutture, scarica a terra i pesi verticali proporzionati al carico.
Le fasi di montaggio e smontaggio sono decisamente più veloci rispetto ad una tensostruttura.
Relativamente leggere le tendostrutture vantano forme architettoniche standard, meno personalizzabili rispetto alle tensostrutture, ma in termini estetici, grazie all'utilizzo di materiali diversi, si può fare molto, migliorando il risultato finale e il design.
Possibile l'acquisto ma ottimale la soluzione del noleggio, rivolgendosi ad aziende specializzate.

Cupole geodetiche: l'architettura sferica ad uso e consumo della convivialità
Ideate dal designer/architetto Richard Buckminster Fuller, che costruì la prima nel 1948, le cupole geodetiche sono strutture ricettive ed espositive dai mille utilizzi.
Trasparenti ed estremamente eleganti le cupole geodetiche sono la combinazione di una serie di elementi triangolari, collocati in modo tale da potersi reggere autonomamente, eliminando la presenza di pilastri di sostegno o muri.

Perfette per ospitare eventi pubblici e privati di ogni tipo dalle mostre ai concerti, dalle feste ai laboratori, vantano una struttura piacevole da vedersi e viversi.
Da utilizzarsi per lo svago si rivelano la soluzione ottimale anche in caso di emergenza, alla stregua di unità abitative.
Possibile utilizzare le cupole in maniera permanente oppure per periodi meno lunghi, scegliendo di affittare una struttura, la cui dimensione si può parametrare alle esigenze.


Articolo di

Scroll to Top