Cambierà la tua percezione di stile
Italiano Inglese Russo
SLEEPBOX: la scatola itinerante
share:
Like Like

In una società che corre contro il tempo tutto il giorno, che vive con orologio alla mano cercando quotidianamente di trasformare, purtroppo senza successo, le 24 ore giornaliere in 48, mi viene in mente il titolo di un film degli anni 70 che diceva le testuali parole: “ fermate il mondo voglio scendere!”

Ed in maniera più concreta sembra che voglia dire questo il nuovo progetto dello studio russo Arch-Group di Alexey Goryainov e Mikhail Krymov fondato a Mosca nel 2007.

La Sleepbox, che letteralmente significa scatola per dormire, nasce dal bisogno di fermarsi, di riposare, seppur per 5 minuti, di trovare un angolo tutto proprio, in quei non luoghi, citando l’antropologo francese Marc Augé, che sono gli aeroporti, le stazioni, e perché no, i centri commerciali.

Il progetto è del 2009 e viene installato per la prima volta all’aeroporto Sheremetyevo di Mosca; si tratta di una vera e propria scatola fatta in MDF dalle dimensioni di 2 metri x 1.4, con un’altezza di 2.30 che rispecchia comunque gli standard abitativi!

All’interno due letti, uno sopra all’altro come le cuccette dei treni, il cui materasso è composto da una schiuma polimerica con la superfice in tessuto, ed è dotato di un lenzuolo che viene automaticamente cambiato da una macchina ogni volta che entra un nuovo ospite.

Per il resto la piccola scatola contiene tutti i comfort necessari: illuminazione a led, spine per ricaricare cellulari, pc, una piccola scrivania, un sistema di ventilazione, Wi-Fi, e TV LCD e naturalmente un posto (che è sotto il pavimento) dove poter mettere i bagagli.

Il tutto può essere affittato tramite dei terminali abilitati che forniscono una chiave elettronica, per una mezz’ora come per tutta la notte, se avete perso l’aereo!

Il progetto ha preso così tanto piede che è diventato addirittura un hotel, a pochi passi dal centro di Mosca in TrevskayaYamskaya Street a soli 3 minuti di distanza dalla stazione ferroviaria di Belorusskiy , dove è possibile prendere i treni Aeroexpress e arrivare direttamente all'aeroporto internazionale di Sheremetyevo .

Il concetto è sempre lo stesso: la scatola! L’hotel è composto da 4 piani: al primo si trova la reception con un desk di corian bianco lucido e una zona di accoglienza per i visitatori,  al secondo e al terzo le camere matrimoniali, al quarto le singole. Le camere si differenziano per i colori: quelle destinate alle coppie sono in legno naturale, mentre nelle singole ricorrono il bianco ed il nero, ognuna è dotata di tutti i comfort e ad ogni piano si trovano le docce ed i servizi igienici che sono in comune.

Alla fine l’immagine che si ha è un nuova tipologia di albergo futurista che può essere installato ovunque, anche all’interno di edifici che non erano destinati ad esserlo: bastano una rete elettrica e degli arredi!


INFO:

         

PHOTO COURTESY: Arch-Group


Articolo di

У нашей фирмы интересный сайт , он описывает в статьях про nvidia gtx 1060.
У нашей компании интересный сайт со статьями про лечение наркомании в киеве.
У нашей компании важный портал на тематику Купольные посудомоечные машины apach.com.ua
Scroll to Top