Cambierà la tua percezione di stile
Italiano Inglese Russo
Pestrin, dalla stalla alla casa
share:
Like Like

Ai tempi della Serenissima il pestrin era il luogo dove i pestrieri mungevano il latte per poi lavorarlo e venderlo per le calle. Ai giorni nostri Pestrin è una moderna lampada a sospensione perfetta per dare un tocco di luce e di design agli ambienti di casa.
Progettata dal designer veneto Nicolò Zavagno, ricorda nella forma il contenitore dove veniva raccolto il latte appena. E proprio a questo contenitore, utile ai tempi per trasportare il latte dal pestrin all’abitazione, si ispira la moderna illuminazione, il cui nome non a caso rimanda a quel mondo tradizionale. Non solo il nome, però. Perché anche i materiali con cui è realizzata da lì prendono spunto. Il corpo centrale di Pestrin è realizzato in porcellana, le rifiniture sono in legno, nello specifico faggio, e la fune per appenderla al soffitto è in corda color neutro.

Tradizione e modernità si fondono in quest’oggetto di design che, disponibile in diverse tonalità - bianco, arancione, grigio chiaro e, ultima new entry, nero – ed esposta nel nuovo showroom TID alle porte di Milano (via Monte Pordoi 8, Baranzate), è l’illuminante interpretazione di un design minimal, contemporaneo e funzionale. Diffonde luce pacata quanto basta, riscalda l’atmosfera, si inserisce in ogni ambiente casalingo, adattandosi tanto in cucina quanto in soggiorno.
A progettarla il giovane – classe 1984 – Nicolò Zavagno. A firmarla Irregolare Studio Design, brand d’illuminazione e accessori per la casa fondato nel 2013 da Zavagno insieme a Enrico Zanolla e Mauro Ferrandi, come lui designer di talento.

INFO:  
            

PHOTO COURTESY: Irregolare, Nicolò Zavagno


Articolo di

https://salon-svadebny.com.ua

https://showroom-kiev.com.ua

profvest.com/2018/05/artmain-hyip-otzivi-obzor.html
Scroll to Top