Cambierà la tua percezione di stile
Italiano Inglese Russo
La creatività nutre la mente al FoodMade 2013
share:
Like Like

Da dove parte la vita? Da dove nascono le piante e i fiori che ogni giorno crescono sui prati, boschi, montagne? Dal seme, base essenziale e prezioso.

Da questa consapevolezza è nato il progetto pensato dai designer Ivo Caruso e Alessandro D’Angeli per la collettiva FoodMade 2013 durante il Fuorisalone.

Questa volta non si parla solo di arredamento per la casa, mobili, tavolini o piccoli complementi, ma di un nuovo modo di lavorare che crea un filo conduttore fra il bene più prezioso che abbiamo, il cibo, e il design. Così è nato FoodMade, una mostra che ha raccolto le idee di giovani designer che hanno pensato al cibo come elemento fondamentale e punto di partenza per una riflessione che ne ha aumentato il valore simbolico permettendogli di diventare la base e il cuore pulsante di un processo creativo.

L’idea è stata abbracciata anche da Ivo Caruso e Alessandro D’Angeli che hanno realizzato SEMEN, una serie di cubi, definiti mini-bunker, dove custodire gelosamente l’essenza da cui nasce ogni frutto presente in natura: il seme.

Queste scatoline diventano dei veri e propri scrigni segreti che sprigionano tutto l’aroma del seme che contengono grazie alle profumazioni ottenute con spezie e oli essenziali che “contaminano” tutte le pareti costruite in gesso.

I bunker vuoti nascono così dall’unione di elementi vivi e non con l’aggiunta di cromie e profumi permettendo all’arte di custodire la natura e i suoi semi con l’opportunità di restituirli ad essa e generare  la rinascita.


INFO:

PHOTO COURTESY: Studio Caruso-D’Angeli


Articolo di

https://velotime.com.ua

Узнайте про классный портал , он рассказывает про Шкафы шоковой заморозки https://apach.com.ua
pureshop.com.ua
Scroll to Top