Cambierà la tua percezione di stile
Italiano Inglese Russo
Il gusto per l'accessorio eccentrico
share:
Like Like

Negli ultimi anni lo stile più diffuso per quanto riguarda l’arredamento della casa moderna è quello minimal, pulito e semplice. L’abitazione viene vista come uno strumento, che prima di tutto deve essere funzionale all’utilizzo quotidiano e progettata in modo che ogni spazio abbia una sua specifica funzione, che si intreccia con quella degli altri ambienti circostanti. Sono entrati così a far parte dell’ mobili e complementi d’arredo molto semplici e lineari, in tonalità neutre, dal design pratico ed ergonomico. Le abitazioni di questo genere tendono però, a lungo andare, a divenire troppo pulite e lineari; l’introduzione di anche un singolo oggetto eccentrico, eccessivo, che stacca da tutto il resto degli arredi, aiuta a dare movimento e passione anche alla stanza più anonima e poco originale.

Come scegliere l’oggetto giusto
Solitamente chi desidera inserire nella propria abitazione un accessorio eccentrico difficilmente vuole esagerare con questo tocco originale. Per questo motivo spesso si tratta di un complemento di arredo, quindi ad esempio di un soprammobile importante, di un vaso, un quadro, o anche di una singola poltrona. Si cerca di dare più anima ad un ambiente con uno o più oggetti, evitando però gli eccessi. Anche perché una singola poltrona in stile eccentrico ha un peso importante all’interno del classico arredo della casa moderna, in toni sobri e chiari e con linee nette e pulite. Meglio quindi evitare i grandi mobili in stile rococò, ereditati dalla bisnonna, o l’enorme divano che ricorda quelli delle antiche regge dei nobili europei. Meglio rivolgersi verso oggetti che sappiano farsi notare sì, ma senza eccedere.

L’offerta del mercato
Quando si parla di stile eccentrico per gli oggetti da inserire in casa si sta trattando di un’ampia parte dei complementi d’arredo oggi disponibili in commercio. Si va dai più classici oggetti prodotti artigianalmente fino alle enormi lettere in metallo proposte dalle grandi aziende di design. A volte all’interno di un’abitazione arredata in stile minimal, con i toni neutri del bianco e del grigio, anche solo un tocco di colore dato da un soprammobile in ceramica colorata e decorata o un pannello da parete che simula la pelle di animale può essere più che sufficiente per modificare l’intero ambiente. Ci si deve sempre ricordare che questo tipo di oggetti attireranno subito l’occhio di chi accede alla stanza, è bene quindi posizionarli con ricercata accuratezza e mantenerli sempre puliti e in perfetto ordine. A Volte anche solo dare un tocco di eccentricità con i decori alle pareti, con una porta in vetro decorata o con i porta vasi per le piante da appartamento può essere più che sufficiente.

Lo stile urban
Ormai da alcuni anni nel design di interni si sta diffondendo lo stile urban. Si tratta di arredi che partono da un concetto di arredo pulito, ordinato e lineare, cui si aggiungono però oggetti e materiali del tutto originali ed eccentrici. Come ad esempio il metallo e il legno, che la fanno da padroni soprattutto per quanto riguarda i complementi d’arredo. Le pareti con materiali a vista rientrano perfettamente in questo tipo di arredamento per la casa moderne; quindi via libera ai mattoni a vista, ma anche alle tubature, o anche a strutture create ad hoc per dare un tocco industriale all’ambiente. Lo stile urban si ispira agli scenari delle grandi metropoli, ma anche a quelli delle industrie. Ecco allora che gli oggetti utilizzati in fabbrica diventano suppellettili e soprammobili da spargere qua e là nella casa. Ovviamente stiamo parlando di oggetti che mostrino subito il loro spirito industriale, quindi dovranno essere visibilmente usati; per non osare eccessivamente una lampada in stile industriale può essere il tocco di eccentricità perfetto in ogni ambiente.


Articolo di

https://rbt.com.ua

pills24.com.ua

ситроен в украине
Scroll to Top