Cambierà la tua percezione di stile
Italiano Inglese Russo
HoldUp - chi l'ha detto che un vassoio dev'essere piatto?
share:
Like Like

“Plasmare in profondità per una leggerezza che lasci il Segno”… con queste parole la designer Silvia Cassetta introduce la sua nuova collezione di pezzi in marmo funzionali e di forte impatto visivo, nata dall’incontro con l’imprenditrice Angela Fusaro, direttrice dell’Azienda Artigianmarmi di Andria, in Puglia. Un nuovo progetto che coniuga una ricerca formale e architettonica di linee sinuose, ma decise al tempo stesso, con il lavoro artigianale sui materiali in grado di esaltare la forza espressiva contenuta nella pietra. La particolarità di questi pezzi unici di design è racchiusa nel metodo, semplice, che la designer ha voluto perseguire per l’azienda. Oltre ai disegni progettuali, infatti, Silvia Cassetta ha voluto disegnare direttamente sulla pietra, per rafforzare e controllare un “Gesto”, fluido e deciso che la manualità del lavoro artigianale di Angela Fusaro e della sua azienda ha saputo rendere al meglio.

L’obiettivo è quello di donare leggerezza ad un materiale duro come la pietra e il marmo; prendono così vita “Velo”, una serie di lampadari che rievocano la morbidezza di un panneggio; un Coffee-Table costituito da una linea energica ed altre vivaci opere in marmo Calacatta. La collezione è inoltre costituita anche da uno speciale vassoio con l’impronta delle mani della Designer, quasi a voler suggerire che ognuno di noi è libero di lasciare la sua impronta e rendere un vassoio personale o imprimere un ricordo sulla pietra.
Di forte impatto è sicuramente “HoldUp”, appartenente ad una serie di vassoi per la tavola e l’Home Decor ed ora disponibile sul nostro . La sua particolarità è caratterizzata dalla presenza di solchi disegnati sulla pietra, costituiti da linee fluide in successione, che costituiscono delle scanalature dove appoggiare gli oggetti, che trovano in tal modo, la loro stabilità, senza rischiare di cadere, come succede su un vassoio normalmente piatto. Non solo linee, dunque, Silvia Cassetta cerca sempre di disegnare composizioni che contengano gesti significativi, come supporto per dare un’ energia funzionale e viva al materiale, che prende forma, espressività e acquista una logica in più.

INFO/PHOTO COURTESY: Silvia Cassetta


Articolo di

У нашей фирмы классный блог , он рассказывает про Супер камагра http://pharmacy24.com.ua
www.top-obzor.com/obzor-flagmana-samsung-galaxy-s7-sm-g930/

www.tmtravel.com.ua/tayiland/
Scroll to Top