Cambierà la tua percezione di stile
Italiano Inglese Russo
DOS Architects, e una chiesa diventa loft
share:
Like Like

Vivere all’interno di una chiesa. Sembra una follia in effetti, ma qualcuno ci è riuscito e a Londra, nel quartiere di Notting Hill, una famiglia vive a Westbourne Grove Church.

Si parla di un edificio del 1853 che è stato rivoluzionato al suo interno per dare spazio a quello che oggi è un grande open space che, pur avendo ancora i dettagli originali, internamente a tutto fa pensare tranne che alla struttura dell’epoca.

L’esterno è rimasto tale, una chiesa quindi, esattamente come ognuno di noi se la immagina, ma l’interior è stato totalmente stravolto dallo studio DOS Architects. Tutto l’appartamento si sviluppa su due altezze collegate da una scala in vetro che alleggerisce ulteriormente l’ambiente e unisce la bellezza della struttura originale, di cui sono rimaste le finestre ad arco e alcuni oblò con decori in ferro battuto, con colori contemporanei.

Pareti e pavimenti bianchi si uniscono all’atmosfera eighties dei divani shocking e delle poltroncine extra large porpora che si amalgamano perfettamente al mix di stili presenti nella zona giorno, fra il tappeto etnico, i dettagli in cristallo e il tavolo da pranzo all black conditi con gli elementi in stile gotico.

Se al piano inferiore il mix and match è assicurato anche il piano superiore con la zona notte non è da meno. Qui l’originalità del progetto prevede una camera da letto importante con la vasca da bagno davanti alle finestre che si chiudono con pannelli che riprendono i colori protagonisti dell’appartamento, il rosa e il viola.

Tutta la casa prende la luce e ne sfrutta ogni raggio assicurando un ambiente acceso, colorato e in contrasto totale con ciò che si vede dall’esterno perché, come molto spesso accade, le apparenze ingannano.

INFO:

FOTO: Courtesty DOS Architects


Articolo di

Рерайтинг

viagra femme
Scroll to Top