Cambierà la tua percezione di stile
Italiano Inglese Russo
Clac: la luce che arreda
share:
Like Like

Prima della forma, del colore, dei materiali c’è l’idea, quella che è venuta un giorno al giovane designer Stefano Zanaboni che, davanti al frigorifero di casa, ha inventato Clac.

Così, fra un sorso d’acqua e l’altro, è arrivato il guizzo d’ingegno ed è nata questa lampada brevettata che arreda e aggiunge qualcosa in più al mondo del light design.

L’obiettivo del designer era proprio questo: fare qualcosa in più che disegnare una semplice lampada e questa struttura soddisfa la sfida. Clac è formata da tre parti, un albero, una base e un disco luminoso che cambia posizione e permette alla luce di assumere due colorazioni diverse a seconda delle esigenze; una calda e accogliente per illuminare la stanza, l’altra, fredda, per i banchi di lavoro. Così oltre al consumo ridotto dei LED arriva anche il doppio utilizzo che permette alla luce di irradiarsi e arredare la stanza.

Le tre parti sono realizzate in legno listellare di abete rosso scelto per le sue venature irregolari e per un amore particolare di Stefano nei confronti di questo materiale dotato di vita: “Adoro l’odore del legno massello appena levigato, mi piace lavarlo a mano passata dopo passata e respirarne la segatura. E’ un materiale che deve essere coccolato” afferma lo stesso designer.

Una lampada che fa un passo in più, che elimina i vincoli di un interruttore, i limiti di altezza e che permette al suo proprietario di plasmarne colore e inclinazione utilizzandola in pochi secondi semplicemente agganciando il disco all’albero di alimentazione.

La luce si muove e diventa fonte di ispirazione anche per il prossimo progetto di questo talentuoso designer che sta realizzando uno spazio di 800 mt2 sfruttando il contatto magnetico e i binari a bassa tensione così da poter muovere la luce nello spazio a seconda delle necessità.

INFO: 

          

FOTO: Courtesy Stefano Zanaboni


Articolo di

www.casino-online-ua.info/uk/

https://profvest.com/2018/08/erlite-hyip-otzivi-obzor.html

Заказать перевод
Scroll to Top